Consigli d’autore 2012: Elisa Ponassi

20121226-172817.jpg

“Il senso dell’elefante” di Marco Missiroli è uno di quei libri in cui ti immergi e da cui puoi uscire solo quando lo hai finito.
Uno di quei libri che ti entra dentro, e scava a fondo, sempre più a fondo, per trovare un posto da cui non se ne andrà più.
Tratta tanti temi importanti, come il rapporto con Dio e con la fede, la malattia e l’impotenza che ne deriva, l’eutanasia e il tradimento, e l’amore… l’amore tra due persone, indipendentemente dal sesso: uomo e donna, uomo e uomo, madre e figlio, padre e figlio. Amori grandi, amori immensi che sopravvivono a tutti e che danno una ragione per vivere. O per morire.

Si fa un po’ di fatica ad abituarsi allo stile dell’autore, sicuramente molto particolare, ma una volta entrati nel meccanismo, ci si accorge di trovarsi dentro a qualcosa di davvero grandioso, qualcosa che mancava da tempo nel panorama letterario italiano.

Elisa Ponassi, creatice e curatrice del blog La lettrice rampante.

Annunci
1 commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: