Città raccontante: Lucca n. 1 (La Pupporona)

Vi sono spessissimo nei centri storici delle nostre città dei toponimi di origine varia che soppiantano nella vita di tutti i giorni i nomi “comandati” di vie, strade e piazze. Lucca, con quell’indole conservatrice e resistente testimoniata da una delle più belle cerchie murarie del mondo, non fa certo eccezione, anzi: qui i toponimi si sprecano, si stratificano come i reperti prima etruschi, poi romani, quindi longobardi, poi su su medicei e napoleonici che impediscono – in pratica – qualsiasi lavoro di sterro. Perché qui come scavi esce di sicuro qualcosa, e quando dico “qualcosa” intendo una strada, un cimitero, un palazzo… Tra i toponimi lucchesi piu’ caratteristici v’è quello col quale tutti i lucchesi conoscono la piazza che sulle cartine si chiama “San Salvatore”. Situata poche decine di metri a nord da Piazza San Michele in foro, la piazza San Salvatore ospita la bella chiesetta omonima, del mille (a Lucca abbiamo tutto vecchissimo, mi scuso per questo…), più volte restaurata ma rispettando sempre l’impianto medievale di partenza, che ha come molte altre chiese lucchesi (e di chiese ne abbiamo decine) la particolarità del campanile assai discosto dal corpo principale. Ma torniamo al toponimo, che nel nostro caso in realtà sono ben tre:

Piazza della Legna (oramai in disuso), a testimoniare il passato ruolo dello spazio cittadino di luogo destinato alla compravendita di legna da ardere;
Piazza della Misericordia, perché sulla piazza affaccia la sede storica dell’Arciconfraternita di Misericordia, che pare esista in zona dal 1540 o giù di lì;
Piazza della Pupporona, ovviamente il nome piu’ in voga, che prende spunto da una statua neoclassica disegnata dal Nottolini verso il 1800 e raffigurante una Naiade con un seno scoperto.

20130828-201509.jpg

È proprio il seno che ha dato la stura al toponimo: a Lucca i seni sono chiamati “puppore” (l’assonanza con “puppe” o “poppe” è evidente, così come è evidente il carattere più – diciamo – casereccio delle nostre tette rispetto a quelle milanesi), e le “pupporine” sono dolci semplici, di forma ovale, con in mezzo una ciliegia a guarnire.

Statua del Nottolini a parte, il luogo merita una visita sia per la sunnominata chiesa di San Salvatore (in Mustolio, qualsiasi cosa ciò significhi…), sia per il contesto urbano (i palazzi attorno sono in buona parte medievali, quello sul lato sud ospita una famosa casa-torre ben visibile anche dalla piazza), sia soprattutto perché la “Pupporona”, da buona Naiade, sovrasta una delle tante fontanelle che a Lucca permettono di bere gratuitamente della buonissima acqua sempre fresca. E queste fontane sono uno degli ultimi luoghi di socializzazione della città, in cui capita alla sera di mettersi in fila assieme a una decina di persone con le tue bottigile da riempire, e passare una manciata di minuti a parlare del nulla, però con una buona dose di levità. Ultimo motivo per un passaggio dalla Pupporona: se intraprendete il cammino della via Francigena potete trovare ospitalità presso la foresteria della Misericordia, li vicino.

Di motivi per visitare Lucca, invece, ce ne sono a bizzeffe 🙂

Testo e foto di Barney (www.barneypanofsky.wordpress.com)

Annunci
5 commenti
  1. masticone ha detto:

    mi piace che hai scelto di iniziare il tuo viaggio a Lucca da qua…
    non banale

    comunque se sei di Lucca occorre che ci vediamo
    🙂

  2. Foglionco ha detto:

    REPERTI ETRUSCHI A LUCCA E’ DIFFICILE TROVARNE. IMPOSSIBILE POI TROVARE “REPERTI” MEDICEI. A LUCCA I MEDICI (INTENDENDOSI LA FAMIGLIA FIORENTINA) NON MISERO MAI PIEDE.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: