Altri Quaderni Resistenti

FullSizeRender

Noi CRT applichiamo, ormai, il suffisso “resistente” a molte delle nostre idee, cercando di suggerire la difficoltà che certi concetti o prodotti stanno subendo nei confronti della modernità, veloce se non digitale.
Oggi qualsiasi mezzo/media ci faccia guadagnare del tempo, risolva agevolmente un problema, risponda ad un difficile quesito… è da preferire e prendere in considerazione, se poi dura nel tempo ci abitua all’uso e consumo.
Siamo per così dire pronti ad evolvere le nostre abitudini considerando l’ottimizzazione del fare una grande scoperta, con la sensazione che vecchie abitudini siano solo delle manie buone a tranquillizzarci.

Quindi riproporre una linea di Quaderni, anche fossero resistenti, non è una novità per CRT (già nel 2014 abbiamo tenuto vivo l’interesse per una idea simile in partnership con il francese Happy Coincidence) e per i nostri lettori potrebbe avere il leggero sentore del dejà vu al di la del gradimento ricevuto nella prima tiratura. Ma: resta l’intento dello scrivere su pagine di carta la nostra ossessione? Divagazione? Necessità?.. Fate voi che ci leggete o partecipate alla crescita del progetto CRT.
Noi questa volta ci siamo concentrati su misure ancora più tascabili, su carta ancora più riciclata, sul vezzo di avere una doppia pagina aperta con un foglio bianco da una parte e dall’altra delle righe, soprattutto abbiamo disegnato le copertine con “le sante manine”.
Sono usciti in successione volti letterari ispirati dal pensiero: se avessi in tasca o in borsa un quaderno con una faccia che mi ricorda un personaggio e quello che di lui ho letto, forse sono stimolato a scrivere a mia volta. Affezionarmi al mio quaderno, non dimenticarmi di averlo messo da qualche parte e a non averlo cestinato dopo che si è consumato… potrebbe poi essere il seguito.
Insomma un ricordo da collezionare perché l’intento è produrre “tanti soliti noti” che si sono dedicati alla letteratura e qualcosa hanno detto e qualcosa hanno fatto, qualcosa hanno lasciato e qualcosa hanno ispirato (vedi questa idea per esempio).
Se vi sembra banale diciamo che potreste avere ragione, ma pensate per un attimo che dal libro finito e stampato la “faccia” di cui sopra si sposti su pagine bianche che dovrete riempire?! Forse banale non è, è soltanto un altro gioco leggermente sottile e leggermente intellettuale, poi la faccia la scegliete voi perché le copertine non sono tutte uguali, come non lo sono i nostri lettori e per questo più avanti potremo richiedervi a che punto è la sua vita vissuta, come è successo qui per la prima edizione.
Questa nuova collezione di resistenti quaderni è stata da noi pensata e prodotta in collaborazione con l’italiano I don’t finish anything che li commercializzerà anche su Etsy perché questa volta pensiamo abbiamo un loro micro valore da esibire e perché il “giro” di Cartaresistenti si sta allargando.
Cosa dire di più, ah si: se volete suggerirci il vostro autore preferito da ritrarre sui prossimi Quaderni d’Autore ne terremo conto, o se invece vi sentite autori e avete un vostro giro di lettori (a cui non vi dispiacerebbe inviarne uno) potete scriverci per realizzarvi un Quaderno ad hoc con il vostro viso stampato sopra.
Più di così, per il momento, non è possibile.

I Cartaresistenti

Per acquistare i quaderni: qui e qui.

quadernifoto

Annunci
3 commenti
  1. Bellissimi. Sapete che sono una fan dei vostri quaderni

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: