FP n. 184: Parole fiorite 42 – NATURA MORTA

FP_184

Sono stanca, solo stanca e non stronza, sto chiusa sulle mie e so che appassisco un po’ a non aprirmi a te che adesso lo desideri.
Stanca e macchiata sulla pelle di malinconia a mille e non passa non la supero, neanche la desidero ma c’è.
Capita di stare serrati in sé sfogliandosi della bellezza e aspettando che passi lo stato dell’arte per il ritorno di passione e sfrontatezza, mi sopporto e non mi nego.
Rinuncia, rinuncia, rinuncia a cercarmi, torno io quando risaranno spuntati i migliori propositi naturali, morti ora in lenta caduta libera.
Solo stanchezza, solo stanchezza che anestetizza l’anima e immobilizza la carne, chiude le porte di solito aperte. Inutile andare oltre, inutile controbattere, lasciarsi andare all’inedia dei sentimenti è la soluzione, poi chissà, ancora dirompente ti ritorno.

Focal point 184 (raccolta di immagini e microstorie dentro l’iPad). Immagini di Davide Lorenzon, testi poetici di Vittoria Selenia… pseudonimo che proteggere un’anima in pena.

Annunci
2 commenti
    • Vittoria Selenia ha detto:

      oh, allora un grazie allitterato per aver apprezzato 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: