FP n.185: Parole fiorite 43 – FIOR DI ROSMARINO

FP_185

Quando sei con me mi assale il tuo balsamico e disincantato profumo, niente che assomigli a un classico e questo distrae.
Crollano previsioni di intenti e mi accuso di non saperti gestire assorta dall’essenza che è un non senso sulla pelle e mi chiedo perché tu si e altri no.
E sempre sottolineo: mai provato nulla di simile. Dal naso al cervello, poi diretto nello stomaco e non si ferma andando più giù.
Non è una questione di cuore, sei un pasto disteso difficile da chiudere in leggerezza per la mia vitalità confusa ma non delusa, esclusa da illogici odori assorbita nel mondo dell’aromatico.
Sei un caso non c’é dubbio più che naturale e complicarti ancora non serve, servirebbe distacco ma è una parola che poco conosco: troppo curiosa del disincanto.

Focal point 185 (raccolta di immagini e microstorie dentro l’iPad). Immagini di Davide Lorenzon, testi poetici di Vittoria Selenia… pseudonimo che proteggere un’anima in pena.

Annunci
3 commenti
    • Vittoria Selenia ha detto:

      Non pensavo sarebbe successo: essere ammirata per parole scritte.
      Mi costringi a ripensarmi.
      VS

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: