Le notti in bianco di Matteo Bussola

Il battito
Accade quasi ogni mattina. Entro nella stanza per svegliarla, indugio un attimo in ascolto, nel buio, e non sentendo alcun rumore, nemmeno quello del respiro, le poso una mano sulla schiena, col palmo tutto aperto, e lei non si muove, allora premo leggermente, la scuoto appena, e dopo circa un secondo balza in piedi sul lettino come una molla. In quel lunghissimo secondo, il mio cuore salta un battito. È accaduto anche con le altre due, è una roba che ti dura fino a quando hanno all’incirca tre anni. Se metto insieme tutti i battiti persi, una settimana di vita viene fuori. Robe da padri.

Matteo Bussola
Notti in bianco, baci a colazione (Einaudi)

L’autore sarà presente a Venerdì d’Autore:
Venerdì 10 giugno 2016, ore 20.45
Sala Zanotto in Villa Bassani
Sant’Ambrogio di Valpolicella (VR)

Annunci
5 commenti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: