FP n. 217 – Solo una volta

fp_217

Solo una volta, solo una volta sarebbe bastata a togliermi il peso dall’anima che ora nasce periodicamente quando ti penso.

E immagino, perché adesso non posso fare altro, immagino cosa potrebbe essere stato e solo il pensiero mi scalda il cuore.

Era tutto pronto, tutto conduceva al gran finale da cogliere al volo approfittando della porta aperta dal destino. Lo avevamo capito.

Cogliere l’attimo sarebbe stato come vivere la stessa sorte per un momento che ora non sarebbe diventato un ricordo straordinario per il resto del tempo.

Adesso sogno e non è ricordo compiuto ma fantasia, invenzione che sbava senza senso sul non fatto, un buco nero difficile da colmare.

Darei qualcosa in cambio per ritornare a quel momento e fare quel che dovevo fare ma non ho fatto. Darei una parte di me per averti un attimo, ma tutto è senza ritorno e pesa.

Ti ho amato senza averti provato, un assurdo in termini per una come me.

FP n. 217 – Testo di Vittoria Selenia
Foto di Filippo Maria Fabbri

Advertisements
2 commenti
    • Vittoria Selenia ha detto:

      Grazie, sensibile tramedipensieri 🙂
      Vs

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: