FP n. 219 – Sorella

sorella

Tu che hai fatto una scelta devastante per paura, ora da pentita cerchi espiazione.

Una vita interrotta in un punto preciso, spezzata a metà e mai più ricostruita.

Daresti tutto quel che hai per essere ancora tu a decidere ma non puoi.

Il disastro è fatto segno di una gioventù che non si è concessa il dubbio ma la paura.

Ora la solitudine pesa, le malattie spaventano, il dramma di cosa è successo di sottofondo sempre.

Tu che materna non hai voluto essere ora sai che non andava fatto e il mondo lo vorresti salvare tutto per espiazione.

Ora di te ti importa meno e del resto ti importa tanto ma in ritardo.

Ora se sei brava a darti coraggio devi spuntarla con il destino ingrato che le decisioni per te non le ha volute prendere.

Se vinci questa contesa il perdono sarà a tua isola felice, in alternativa ti resterà solo la ragione del presente.

FP n. 219 – Testo di Vittoria Selenia
Foto di Filippo Maria Fabbri

Advertisements
3 commenti
  1. Vittoria Selenia ha detto:

    Fuor di dubbio… oppure ne hai una tutta tua che ti esclude da ogni giudizio.
    Buon 2017 a te 🙂
    VS

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: