Le Fitte di Ramarro (n. 7): La rabbia

fitta_7

Autori Vari, La rabbia, Einaudi

“Non hanno pagato caro. Non hanno pagato niente.”

Interrogato in proposito, il professor Ira von Massakermasse afferma: “La rabbia è un elemento volatile e infiammabile presente nell’aria che, data la sua facile assunzione, si accumula nell’organismo, diventando a lungo andare tossico per l’individuo. A tutt’oggi non esistono parametri precisi e validi per tutti né sul periodo di incubazione né sulla soglia di tollerabilità: entrambi i fattori sembrano variare da soggetto a soggetto, in relazione a sesso, censo, ambiente, età, peso, gusti musicali. Spesso apparentemente silente, la rabbia può tuttavia essere riconosciuta in anticipo da sintomi concomitanti come: frustrazione, insoddisfazione, manie di persecuzione o megalomania, e ingiustificati sbalzi di umore. Quando raggiunge la fase critica ed esplosiva, la rabbia deflagra nella maggior parte dei casi in atti di violenza improvvisa e repentina, soprattutto contro cose e oggetti. Recenti studi affermano però che, se assunta in modo corretto, la rabbia funziona come un antidoto che, in luogo di azioni aggressive e scomposte, rende capaci di grande lucidità che si traduce in forza di pensiero e azione.”. Poi mi ha domandato come mai – coi benefits ramarri che mi ritrovo – io non mi incazzo e non sfascio tutto come Hulk, forse pensando che abbiamo una qualche parentela per via del colore. È che preferisco di gran lunga farmi sfasciare, herr professor. Perché perdere tempo ad arrabbiarmi, quando il mondo è un ghiacciolo al gusto di afflizione dove affondare i denti? Al solo pensiero mi sento già trapanare il cervello da una mandria di black&decker a percussione. Una goduria.

fitte-rabbia

Le Fitte n. 7
testi di Alessio Schreiner,
disegni di Alessandro Vitti
con la collaborazione di Giuseppe Palumbo

Advertisements
1 commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: