FOCAL POINT n. 231 – Giro, giro tondo



Già già, tutto fa un gran giro per tornare da dove, questo tutto, è partito.

Te lo ritrovi intero ai tuoi piedi se ha perso inerzia ricomparendo lentamente, te lo ritrovi sui denti se nella corsa a ripetersi ha preso velocità.

Tu mi sei ritornato veloce e pericoloso, a differenza del lento e molle e apatico che eri quando sei andato.

Gioca male ora, nel giro tondo, il mio grande trasporto di un tempo per il tuo fisico, tutto il tuo fisico percorso fino in fondo.

Ora ricordi velocemente e vorresti ancora, ma io non sono proprio quella che ero e mi domando: come ho fatto a darti di me un tutto tondo del genere?

Adesso che ti rivedo vorrei che il mondo fosse un quadrato piatto così vasto che non basta una vita per andare da un angolo all’altro… e io, ovviamente, abiterei nel mezzo.

FP n. 231 – Testo di Vittoria Selenia
Foto di Filippo Maria Fabbri

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: