FP n. 234 – Madonnina



Madonnina benedetta, prego te della soluzione della mia tarda esistenza, tristezza di un’anima poco incline all’inginocchiarsi.

Madonnina in effige, plastica cinese fluo al buio, benedici questa donnina in pena e costringila alla resa dell’orgoglio. Ma per innata purezza, Madonnina cara, così per caso non è che potresti parlarmi?

Sono svestita Madonnina e vergogna non ne provo, che sia grave? Che sia peccato? Senza ritorno della propria essenza, senza preghiera per la casta esistenza, si può far lo stesso?

Madonnina non è che una concessione me la fai? Vieni con me che ti spiego come funziona, poi ti prendi il tempo per giudicare!
Che dici?

FP n. 234 – Testo di Vittoria Selenia
Foto di Filippo Maria Fabbri

Annunci
5 commenti
    • filippomariafabbri ha detto:

      Grazie Marta! Ben ritrovata a te 🙂

  1. cinziarobbiano ha detto:

    la giarrettiera al posto del rosario? ci vedo bene?

    • filippomariafabbri ha detto:

      Si, ci vedi bene… 🙂

      • filippomariafabbri ha detto:

        più precisamente un reggicalze, ma il senso è quello 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: