1139, di Filippo Alloisio (n. 1)



In un paese lontano, da qualche parte, c’era una prigione. E dentro la prigione c’era una cella, la numero 1139. E dentro questa cella c’era un clown. Un clown un po’ taciturno, a dire la verità. Poi, un giorno, arrivò una ragazzina con i codini. Ecco, la mia storia comincia così, dentro quella cella.

Una piccola sorpresa, a partire da oggi l’estate di CRT sarà un fumetto: 1139 del giovane e promettente Filippo Alloisio, che pubblicheremo giorno dopo giorno sulle nostre pagine.
Noi ne approfittiamo per riposarci un po’ dopo cinque anni – sì, CRT nasceva proprio nel giugno 2012 – di proposte quotidiane tra foto, pendolarismo, testi, racconti, vignette, concorsi e progetti vari…
Grazie a tutti per il vostro contributo e arrivederci, ché l’estate passa in fretta!

I Cartaresistenti

Annunci
9 commenti
  1. Il fumetto promette bene. Un bel modo di passare l’estate, riposarvi e non abbandonarci. Vi aspettiamo a settembre. Buone vacanze

  2. filippomariafabbri ha detto:

    Grazie mille a voi! Buona estate e buon riposo, ve lo meritate! 🙂 A presto allora…

    • Anonimo ha detto:

      Buone vacanze a tutti anche da parte mia… a presto e grazie per essere ancora, dopo tanti anni, cartaresistenti 🙂

  3. Anonimo ha detto:

    Siii finalmente!!

  4. Buona estate, grazie per averci “trattenuto” piacevolmente in questi anni.
    Ho l’impressione che questo fumetto ci farà “dimenticare per qualche mese” la vostra assenza .

    Ma non oltre eh….😊

    Cose belle, divertivi!
    .marta

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: